Sgravio contributivo

    Domanda

    Vorrei assumere una persona che da due anni non è in attività.
    Ha 53 anni e mi avevano detto che avremmo potuto usufruire di una particolare detassazione.
    Vorrei avere conferma da Voi se, in base al nostro contratto di lavoro, sia possibile.

    Risposta

    La Legge di bilancio 2017 ha confermato la possibilità di fruire di agevolazioni contributive per i datori di lavoro che, non essendovi obbligati, decidano di assumere lavoratori over 50 disoccupati da almeno un anno.

    L'agevolazione consiste nello sgravio contributivo del 50% dei contributi Inail ed Inps entro il tetto massimo di 4.030,00 € annui. La durata massima dell'agevolazione è di 18 mesi dalla data di assunzione, se il contratto è a tempo indeterminato; si riduce a 12 mesi in caso di sottoscrizione di un contratto a termine (che diventano 18 in caso di trasformazione a tempo indeterminato del rapporto entro i 12 mesi).

    L'agevolazione varrà anche per i contratti part-time.

    Per poter fruire dello sgravio contributivo naturalmente devono essere soddisfatti i principi previsti per la generalità dell'assunzioni con sgravio come da circolare Inps 111/2013.

    ©2021 Unasca - Viale di Val Fiorita, 88 - 00144 ROMA - TEL. 0654221986 - FAX 065916542 - P.IVA 01022261000 - C.F. 01969910585 | Sito: Genova Informatica

    I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.

    Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

    Approvo